Contatti
  • +39.0737/52.571
  • +39.0737/52.360
  • +39.0737/52.208
  • +39.333/89.83.017
Scegli la Lingua

Il Palazzo Primavera a Bolognola

A pochi passi dalla chiesa di Villa Bentivoglio di Bolognola, si trova il Palazzo Primavera risalente al XV sec., uno degli edifici più antichi del borgo. E’ così chiamato dopo che la famiglia Primavera vi  si trasferì nel XVI sec. per esercitare l’attività laniera. Di notevoli dimensioni mostra una facciata su cui si aprono tre portoni di cui il centrale, più ampio, consentiva l’ingresso alla zona industriale.

L’accesso alla zona abitativa invece si trovava sul lato corto. Infatti i suoi sotterranei, che risultano essere costruiti con copertura a volta, sono stati per lungo tempo adibiti alla lavorazione e alla tintura della lana, attività che a Bolognola si è sempre svolta fin dal Medioevo. Si hanno anche memorie che attestano che, il prodotto qui lavorato, sia stato addirittura esportato in Inghilterra.

Il piano chiamato nobile, e di maggiore interesse dal punto di vista decorativo, è il terzo che presenta bellissimi cicli di affreschi alla pareti e sui soffitti con un pavimento in cotto. Attualmente di proprietà del Comune che lo ebbe in dono dalla famiglia

Primavera alla fine del XX sec., è stato sapientemente restaurato nei primi anni del 2000 ed oggi viene utilizzato per ospitare mostre e convegni ed è adibito a museo nel quale sono conservati tutti gli attrezzi che un tempo venivano utilizzati per svolgere le attività agricole ed artigianali.

Condividi!